Archivio

Neuroscienze e innovazione: il progetto di Neocogita per Rotaliana

La nostra startup Neocogita ha realizzato un nuovo importante progetto di innovazione per Rotaliana, azienda di light design di Mezzolombardo (TN).


Si tratta di una innovativa task light per la produttività e il benessere. Questa lampada, chiamata Smart+, integra IoT, luci intelligenti, sensori, focus sull’uomo, LED di ultima generazione e AI per fornire uno strumento innovativo che migliori sia il benessere che la produttività. È stata sviluppata con la collaborazione dello studio di design Habits ed esposta a Euroluce 2019, in occasione del Salone del Mobile di Milano.


Smart+ è una luce dinamica nella sua intensità, distribuzione e colore. E per colore non intendiamo solo la sua temperatura (calda o fredda), ma anche la sua composizione spettrale, in grado di accogliere la variabilità dell’efficacia circadiana nel corso della giornata e quindi di rispettare il nostro orologio biologico. Smart+ utilizza una doppia sorgente LED che varia in intensità, cono di emissione, diagramma spettrale e quindi temperatura di colore. Questo non solo per catturare il dinamismo della luce naturale, ma anche per identificare i diversi profili degli utenti e accompagnare, stimolare e modulare, per ognuno di essi, il lavoro di concentrazione. Si tratta di un delicato gioco di calibrazione – attraverso la raccolta e l’interpretazione dei dati – e di controllo, per un programma di emissione luminosa che tiene conto delle distinte esigenze e propensioni. Un’applicazione dedicata per smartphone, sviluppata dalla società di comunicazione Graffiti, consente un più ampio registro di dati e report utili a indicare il profilo di utilizzo e gli obiettivi a lungo termine.

Oltre a fornire un background neuroscientifico per il progetto, Neocogita ha avuto anche il ruolo di raccogliere e analizzare i risultati della ricerca scientifica dedicata allo studio degli aspetti biologici della task light, ovvero quelli responsabili della sincronizzazione del ritmo circadiano e di altri cicli correlati. Non tutti sanno che specifici aspetti qualitativi e quantitativi della luce non solo regolano il rilascio di melatonina, responsabile del ciclo sonno-veglia. Determinano anche il rilascio di altri ormoni, come il cortisolo e la serotonina, che sono coinvolti nel regolare il nostro stato di allerta e di buon umore.